Taccuino di prigionia (18)

23 Febbraio 1944. Forse tra qualche giorno uscirò dal “Lazaret”. La gola va bene. Soltanto ho qualche disturbo ai denti e poi mi sento molto debole.
Ho ridato alla “Sviesta” Clara il libro “Le avventure del cap. Hornblower” ed i giornali che si era interessata di farmi avere da quegli altri uff.li ricoverati. Ho passato qualche giorno leggendo. Da 4, 5 giorni mi hanno messo l’altoparlante in stanza; sicché sento la musica che i sigg. della stanza accanto i quali tengono la radio, mi fanno sentire.
Ho avuto 48 sloti da un uff. tedesco pagatore. Quando è venuto a farmi firmare credevo che volesse lui dei soldi e mi sforzai di fargli comprendere che non ne avevo. Invece poi…

Ieri sera è venuto Alfons con  “Margarinemann” e l’altro. Portarono 2 bottiglie di vodca e altro liquore dolce. Ci siamo sbronzati. Alfons l’ho sentito che vomitava più tardi.

Stasera invece è venuto Lanzalone a farmi visita. Era abbastanza elegante. Finalmente dopo 15 giorni ho parlato in italiano. Domani dovrebbe portarmi ‹Leopardi›.

27 Febbraio 1944. Sono cresciuto 4 kg. —adesso peso kg 74 – semisvestito. È venuto un cap.le tedesco a portarmi lettere e cartoline.
Ieri per la prima volta dall’11/2 sono uscito. C’era un bel sole e si respirava nell’aria la primavera per quanto la neve ancora ingombrasse i viali e i tetti del Lazaret.
Con Lanzalone Felice ho passeggiato per 1 oretta. Ci siamo recati alla Kantine a bere un bicchier di birra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...