BEATITUDINE

beatitudine

di Fabio Brotto

È beato colui che scende al fondo
come una pietra.
E vede i morti, Amleto
tentando ancora il volto della Luna.
Troppo leggero, ti tiene in superficie
triplice veto. Il solo mutamento
basta a privarti di sommersi Dei.

Immagine: disegno di Giuseppe Ghedina (1825 – 1896)

Annunci

2 risposte a "BEATITUDINE"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...