FAI confusione

logo-FAI

Un video per promuovere la valorizzazione e la difesa delle bellezze italiane, a cominciare dal paesaggio (https://www.youtube.com/watch?v=F23K3a31JAs). Benissimo. Il video è realizzato dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) e passa nelle televisioni col motto Ricordati di salvare l’Italia. Benissimo. Il video è accompagnato dalla celebre melodia di Bedřich Smetana che ha reso immortale il poema sinfonico La Moldava, e descrive il fluire del fiume attraverso il paesaggio boemo. La Moldava fa parte della grande composizione in sei poemi sinfonici (o parti) intitolata La mia Patria, e ha appunto una forte ispirazione patriottica. Solo che la patria in questione non è l’Italia. Ora, perché scegliere questo tema musicale, che ogni orecchio minimamente educato riporta alla Boemia e non all’Italia, per promuovere la difesa delle bellezze d’Italia? Uno spirito azzeccagarbugliesco potrebbe argomentare che la melodia di cui parliamo si è manifestata per la prima volta in Italia, nel XVI secolo, nella canzone Fuggi, Fuggi, Fuggi da questo cielo di Giuseppe Cenci (Giuseppino del Biado). Come ancor più massicciamente è avvenuto per il tema della Follia, siamo qui in presenza di una melodia pervasiva, che si diffonde ovunque e riemerge in ambiti musicali differenti. Non è una sorpresa ritrovarla nell’inno nazionale israeliano. E tuttavia è inevitabile concludere che la musica di Smetana identifica la Boemia, e non l’Italia, e nello spot del Fai ci sta come i cavoli a merenda. Perché l’hanno dunque scelta, vista l’immensa quantità di musiche e musicisti italiani degli ultimi cinque secoli da cui attingere? Temo che la risposta sia la solita, desolante: per pressapochismo, incompetenza, cialtroneria. Tre virtù che fanno disperare del futuro del Bel Paese. FAI, sì: fai confusione.

Annunci

4 thoughts on “FAI confusione

  1. Sono rimasta basita anch’io quando ho ascoltato alla radio lo spot ieri sera. E trovo incredibile che tu sia stato l’unico a porre il problema in rete. Un saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...