Oliviero Toscani

Il nuovo calendario di Oliviero Toscani, con 12 foto di 12 pubi femminili, ha suscitato un vespaio di polemiche. Ma non dovrebbe, perché l’ “arte” da tempo è ridotta ad arte della trovata, a escogitazione di novità e provocazioni, ed in ultima istanza a puro nulla. E quest’ultima opera di Toscani è semplicemente una schifezza che non dice nulla, e non provoca nulla. Ma ottiene lo scopo di Toscani e di tutti quelli come lui: porsi nel Centro, ove convengono gli sguardi e i desideri della Periferia. Espressione dello zeitgeist dell’era berlusconiana, Toscani è un corruttore dell’arte della fotografia, ma solo uno dei tanti. Forse un po’ più fortunato grazie a Benetton, corruttore del gusto estetico su scala planetaria, uno tra i tanti.

3 pensieri su “Oliviero Toscani

  1. sono contentissima di non averlo visto.
    il pube è una cosa privata.
    pulroppo il potere delle immagini lo conosciamo, è devastante
    per alcuni. quelli che non sanno trovarle nel loro microcosmo.

  2. boom! il nostro primo ministro, il nostro governo, gli affari, i soldi…girano intorno a un pelo di pube e…Toscani sarebbe il mostro?
    Da donna vi dico: IPOCRITI!
    Toscani è un grande, il re è nudo, un pelo di pube tira più di un carro di buoi, a voi va bene se è coperto di paillettes, non se è è di Vera Pelle: IPOCRITI!

  3. E chi ha scritto che Toscani è “il” mostro? Di mostri maschi e femmine l’era berlusconiana è piena. Lui è uno fra tanti. E di quest’era nichilista Toscani è uno dei padri. E il “voi” qui è davvero usato a sproposito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...