Tempo di cotogne

In cucina mia moglie sta preparando la marmellata di cotogne. Un lavoro di cui le sono grato: questa marmellata mi piace e mi ricorda la mia fanciullezza. Andavo matto per la cotognata, quando ero uno scolaro delle elementari, e mi ricordo quelle piccole confezioni monodose con l’involucro trasparente, quelle protomerendine. Si chiamavano marmellatine, e c’erano anche quelle di ciliegie, pesche e albicocche. Questa della foto deve però essere una riedizione filologica, le merendine sono perfettamente uguali a quelle di allora, ma il ciclista mi sembra avere un aspetto odierno.

2 pensieri su “Tempo di cotogne

  1. la sto mangiando proprio ora e provo le tue stesse sensazioni, mi ricorda l’infanzia!
    non si trovano altri gusti sul mercato, probabilmente per questo motivo.
    che bella invenzione!
    è una marmellata compatta, deliziosa da mangiare anche senza l’accompagnamento del pane!
    :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...