Il mio fratellino dalla luna

Questo delizioso cartone animato è francese. Con grande semplicità presenta l’autismo nella sua prima fase. La commozione non deve annebbiarci la mente, però. Lo stupore infantile della sorellina che ci presenta il fratello non deve farci dimenticare il dramma della realtà. I bambini dalla luna crescono e diventano adolescenti problematici e adulti con problemi gravissimi.

2 pensieri su “Il mio fratellino dalla luna

  1. è visto come un alieno, la cosa peggiore credo sia questa apparente estraneita, questo guscio di insensibilità da cui sono circondati, impenetrabile…bisognerà sperimentare insistentemente come fare per poter entrare nel suo raggio.

  2. In realtà, i bambini autistici (e anche gli adulti) a noi appaiono circondati da un guscio, ma il guscio non esiste. Il fatto è che a causa del loro malfunzionamento cerebrale percepiscono il mondo in modo radicalmente differente dal nostro, soprattutto dal punto di vista dell’interazione sociale e della comunicazione che vi è connessa, e ne consegue una miriade di problemi.

Rispondi a Fabio Brotto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...