La normalità non esiste

zab.jpg

Elisabetta Liguori ha scritto per Bibliosofia un pezzo su Anne Tyler. Comincia così:

Ci sono giorni che vorrei essere lei: normale, arguta, ironica.
Scrivere come lei, vivere la scrittura come lei, non mescolare letteratura e vita in un’unica ricetta burrosa e calorica, ma trasformare l’osservazione in letteratura, così che tutto quello che mi accade trovi naturalmente un’applicazione di tipo letterario. Lei è Anne Tyler e ho saputo della sua esistenza per caso, leggendo un’intervista a Nick Hornby. Ne parlava come di un’amica importante. Nell’ intervista s’intuiva che lui ne rideva incantato. Mi è parsa, questa, una circostanza straordinaria. È molto bello e raro che qualcuno rida grazie a te, invece che di te. È stato così che ho scoperto che questa donna, nata nel 1941, ha scritto una quantità incredibile di romanzi e che ciò che caratterizza i suoi lavori è una sorta di “fantasia coerente e stupita”. Di fronte alla vita della gente comune, la Tyler è sorpresa.
Vigile, sorpresa e divertita allo stesso tempo. Sì, questi sono i sentimenti che muovono la sua penna, che da decenni la inducono a scrivere della vita di ogni giorno, senza sosta, ma con pacatezza; con metodo rigoroso, ma tenendosi ben lontana dai riflettori, dalla stampa, dallo star system americano. Benché la critica letteraria più patinata sembri averla dimenticata, i suoi lettori sono rimasti numerosi e fedeli nel tempo, come accade solo ai miti indiscussi, ai dogmi. Come mai? Molto probabilmente questa alchimia letteraria è generata proprio da quella sorpresa. La meraviglia, come una sorta di reagente chimico, produce inventio, creatività, articolate esplosioni narratologiche. I lettori ormai lo sanno e per questo aspettano fiduciosamente ogni sua nuova uscita per goderne assieme.

L’articolo intero qui: http://www.bibliosofia.net/files/La_n.htm

Un pensiero su “La normalità non esiste

  1. così dovrebbe essere la scrittura, sempre accompagnata dallo stupore, così accoglie l’abbraccio del cosmo, e null’altro è più grande.

    ciao Fabio
    bello bello il tuo blog…
    carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...