Tertium non datur

terra-dei-fuochi-caivano-3

Dunque: i casi sono due. O è vero che una immensurabile quantità di rifiuti tossici è stata riversata nelle fertili terre di Campania, o non è vero. Se è vero, allora è impossibile che non siano state contaminate grandi quantità di frutta e verdura, e di suolo e di acque. Tertium non datur. Oppure, poiché siamo in Italia, datur quartum, quintum… Quel che è certo è che la fiducia dei cittadini cade a precipizio, e nei supermercati l’indicazione di provenienza degli ortaggi dalla Campania sta scomparendo.

Annunci

One thought on “Tertium non datur

  1. Ma dove starà di casa la verità su questa faccenda?? Impossibile non avere sospetti sugli ortaggi provenienti dalla Campania e di conseguenza tolgono le indicazioni, anche se obbligatorie (se non erro) in modo da poter vendere la merce!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...