Micronote 20

  1. Nella politica italiana ci sono molti galli. Ma c’è ancora un pollaio?
  2. Il finto cieco che prende la pensione da 30 anni è la più potente metafora della condizione della società italiana.
  3. In Italia l’unico pensiero conservatore serio si trova nella Chiesa. Ne servirebbe uno anche fuori di essa.
  4. Agli Italiani un controllo che non sia oppressivo risulta inconcepibile.
  5. In effetti agli Italiani risulta inconcepibile l’autocontrollo.
  6. Per li rami scende nel PD il burocratismo.
  7. Quelli che pensano che il Governo Monti abbia salvato l’Italia, e lo sostengono in Parlamento, pensano anche di fare il prossimo Governo alleandosi con i più fieri oppositori del Governo Monti, convinti che questo abbia rovinato l’Italia. Può capitare solo in Italia.
  8. Gli sradicati sradicano, pensò Simone Weil.
  9. Via Equitalia, e dentro rapaci più piccoli e avidi! O il Paese pullula di Agenzie altruiste e trasparenti?
  10. La differenza fondamentale, che è alla radice stessa del narrare, è quella tra i vivi e i morti.
  11. Quando sospetti aleggiano sulla Corte Suprema di un Paese, quel Paese è spacciato.
  12. Il caso del bambino conteso di Cittadella conferma quel che si sa: l’informazione mediatica ha come valore supremo l’audience, l’audience sale con la violenza delle emozioni, i media dunque ricercano le emozioni violente, e le emozioni violente annebbiano la ragione.
  13. Un tempo per “gente rifatta” si intendeva un’altra cosa. O sono due cose in relazione?
  14. La follia dilaga, se ne avverte il Profumo.
  15. Militai nella sinistra socialista lombardiana dal 1973 al 1976, e lasciai il partito dopo aver constatato che quasi tutti coloro che prendevano la tessera lo facevano sperando che essa li avrebbe aiutati a farsi una posizione. Da allora la situazione è peggiorata, e il malato è incurabile.
  16. Rottamare… rotte amare …  rotte e amare… rotte a mare…
  17. Il Nobel all’Europa significa questo. Se da sessantacinque anni i popoli europei non si fanno più la guerra devono ringraziare tre A: America, Atomica e Affari.
  18. La prego, prof. Monti, mi esponga il suo concetto di equità.
  19. Quanto piace il territorio
    tutto pieno di caselli,
    rotatorie e tangenziali.
    I comuni non son belli
    senza gran viabilità.
  20. I mostri si rigenerano molto più velocemente di quanto pensino i saggi.
  21. La Legge di Stabilità è sempre più simile ad un Labirinto. E dentro i Minotauri sono tanti.
  22. Non trovo che il verbo “rottamare” suoni più democratico del leninista “liquidare”.
  23. Non si può denunciare la mancanza di razionalità urlando furiosamente.
  24. L’incultura ha mosso guerra alla cultura, e l’ha vinta.
  25. “Alle questioni mal poste” disse il Buddha “si risponde col silenzio”.
  26. Sottoporre i giornalisti televisivi a questo semplice test: pronunciate una frase con “le file” e una con “le fila”. Chi sbaglia, fuori dalla professione!
  27. Per esempio: tu passi i tuoi pomeriggi a correggere compiti dalla grafia disumana, che devi decifrare penosamente, mentre in quei pomeriggi il tuo collega di educazione fisica, il cui stipendio è uguale al tuo, guadagna un sacco di soldi nella sua palestra privata. Poi ti senti dire che lavori 18 ore la settimana.
  28. La Legge di Stabilità ha forse la funzione di rendere stabile il coma dell’economia?
  29. Disse il Profeta: “Si aprirà una voragine in Sicilia, e l’Italia tremerà fino alle Alpi.”
  30. O choosy o inchoolaty, tertium non datur.
Annunci

2 thoughts on “Micronote 20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...