Autoricordi: Sunbeam Rapier

Nel 1958 qualcuno regalò a me e a Paolo mio fratello alcune piccole automobiline di metallo, lunghe pochi centimetri. Made in England, la prima espressione inglese che incontrai nella mia vita. Ci giocammo molto. Ricordo che una era una Cadillac, auto avvolta di fascino e grandiosità americana, poi c’erano un camioncino rosso dei pompieri e una corriera azzurra. Tutte minuscole e pesanti, spinte correvano velocissime sul pavimento dell’appartamento dove abitavamo, a San Giacomo dell’Orio. Quella che mi piaceva di più era una Sunbeam Rapier, che mi portavo anche a scuola nella cartella insieme al sussidiario e al libro di lettura foderati di carta blu e ai due quaderni a righe e a quadretti dalle copertine nere. Nessuno dei miei compagni ne aveva una simile. Sunbeam Rapier: nome misterioso, i miei genitori non sapevano l’inglese e non sapevano cosa significasse. Non ne ho mai vista una vera, ma l’immaginazione ha galoppato a lungo. Sognavo di impugnare un volante, di essere grande.

Annunci

4 thoughts on “Autoricordi: Sunbeam Rapier

  1. Bastavano piccole macchinine in metallo per far felici i bambini e far spaziare la loro voglia di giocare e soprattutto la loro fantasia. Spesso ci si divertiva anche a giocare con cose rattoppate, create appositamente…. ora invece se non si hanno giochi elettronici all’ultimo grido apriti cielo, i bambini fanno le crisi isteriche… ma per quanto possano essere sofisticati non alimentano certo la fantasia come facevano una volta i piccoli giochi che si possedevano
    Ciao, Pat

  2. Anni fa mi sono regalata una macchinina maggiolino Wollksvagen gialla. Volevo tenerla per iniziare una, seppur tarda,mia personale collezione di macchinine ma ho rinunciato e preferito facesse parte di una collezione già iniziata da parte di un bambino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...