La ghiandaia

La ghiandaia è un bell’uccello, con quell’ insegna azzurra nel piumaggio. Non si direbbe appartenere alla stessa famiglia di corvi e cornacchie. Eppure è un corvide anch’essa, come la gazza. E gazze e ghiandaie sono volatili aggressivi e intelligenti, che mangiano di tutto, e amano saccheggiare i nidi degli altri uccelli, divorando uova e pulcini.
Qualche tempo fa, durante una passeggiata nel parco di Villa Margherita, vicino a casa mia a Treviso, ho visto una ghiandaia fluttuare elegantemente tra i rami col suo volo sinuoso, e subito dopo ho udito un pigolìo disperato. E ho scorto un usignolo che disperatamente cercava di allontanare dal suo nido la predatrice, attaccandola con vano coraggio. Nel nido c’erano i piccoli, un ghiotto boccone per la ghiandaia. Nel trambusto, uno dei pulcini è caduto a terra, nell’erba. E un merlo opportunista, come un fulmine, l’ha preso e portato via. Non certo per adottarlo. Così funziona la natura. E i merli, del resto, vedono spesso i loro nidi devastati da gazze e ghiandaie.

Annunci

6 thoughts on “La ghiandaia

  1. non la conoscevo, la ghiandaia…
    grazie Fabio.
    Buon week end

    (non c’entra niente con il post ma mi chiedevo se tu sapevi qualcosa in merito alla rottura, se così può chiamarsi, dell’amicizia tra Hesse e Goethe, in quando Hesse condannava il fatto che Goethe non rivelasse quella ‘verità’ che poteva svelare ma che non osava esporre e a cui Hesse anelava…)

  2. Me lo hai chiesto tu, Carla, e te lo dico. Trovo quel passo hessiano insostenibilmente predicatorio e ridondante. Hesse è un autore che mi è piaciuto da giovane, ma che gradualmente è uscito dalla mia visione: non mi dice più nulla, o quasi. Sappi, poi, che io, già poco incline ai commenti dei post altrui, lo sono pochissimo a quelli sottoposti all’altrui moderazione. Se scrivo in un luogo voglio vedere subito quel che ho scritto!

  3. grazie fFabio, apprezzo la tua sincerità…
    sono obbligata a tenere la moderazione, non sopporto chi lascia commenti anonimi volgari…in passato ho avuto modo di doverli poi cancellare.

    Buona domenica :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...