Poesia della domenica

Io e Non-Io

Da Frammenti dal Peloponneso
di Friedrich Von Ort (1775 -1815)

Traduzione mia

Il Grembo calmo e fertile dei sogni
splende sull’alto mare forse
ma lunga qui l’oscura l’alta notte
copre e discopre marea di inesausti bisogni.

Sotto la prima acqua brulicano
miriadi invasate d’amore
e umani là stretti nell’ombra amano
ripetendo le audaci parole.

Io solo nato qui rimango solo
dileguata speranza d’Amore.
La novità di una ridente sera
in questo oscuramento l’ho perduta.

Un pensiero su “Poesia della domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...