Poesia della domenica

zab1.jpg

Enuma Elish

Quando in alto
dicevano parole
che tu spendevi
sicuro. Come pietra
tra le miriadi. Sole
incombustibile.

Nessun gemello
ti si spegneva
e tu vivevi
duro. O roccia salda
nel divenire. Specchio
infrangibile.

Fu nel passato
in ben diverso tempo.
Il diamantino. Gioia del presente.
S’accartocciava.
Generava grandi
meravigliosamente
cose. Finito.

Interrogavi l’ora
in dolore
e i quaranta anni.

Annunci

Una risposta a "Poesia della domenica"

  1. la trovo molto ermetica e…curata nella forma.
    così curata che risulta quasi impenetrabile, ma non sfugge quel lontano ‘momento’ del passato che ha segnato un cammino.

    Buona domenica Fabio
    C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...