In difesa del cibo

In difesa del cibo (In Defense of Food. An Eater’s Manifesto, 2008, trad it. di G. Luciani, Adelphi 2009) prosegue il discorso intrapreso da Michael Pollan col suo Il dilemma dell’onnivoro. E’ un libro che approfondisce la problematiche della dieta occidentale, basata, soprattutto negli USA, più sulla quantità a basso costo che sulla qualità, con spaventose ricadute sulla salute, e con la medicina che facendo mirabili progressi rincorre l’emergere di sempre più ampie e gravi patologie alimentari, determinando l’instaurazione di un sistema perverso. Continua a leggere