Canone

Il Canone RAI « Non trova la sua ragione nell’esistenza di uno specifico rapporto contrattuale che leghi il contribuente, da un lato, e l’Ente Rai, che gestisce il servizio pubblico radiotelevisivo, dall’altro, ma costituisce una prestazione tributaria, fondata sulla legge, non commisurata alla possibilità effettiva di usufruire del servizio de quo. »  (Sentenza del 20 novembre 2007 n. 24010, Corte di Cassazione). Qui c’è tutta l’essenza dell’Italia, un Paese in cui l’abbonamento alle trasmissioni di una emittente, il canone di abbonamento RAI, è nello stesso tempo una imposta sulla detenzione di un apparecchio atto alla ricezione di programmi televisivi.
Da noi la carne può essere dichiarata pesce, dagli Organi preposti, e secondo Costituzione (la più bella).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...