Poesia della domenica

zab

Svanire

C’era un uomo. Adesso la sua ombra.
Nell’ombra molti lemuri bisbigliano.
Le loro voci tessono quell’ombra.
Nell’ombra sognano un perduto sole.

Un pensiero su “Poesia della domenica

  1. endecasillabi misurati in quartine
    che riprendono l’ultima parola del verso
    i lemuri sono creature della notte
    e quel bisbiglio è ciò che di buono ci è rimasto.

    splendidi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...