Marpionne

Nel 2010 le vendite di auto FIAT sono andate malissimo. Marchionne vuole aumentare la produttività degli stabilimenti italiani. Ma il problema che deve risolvere è quello della bassa produttività degli operai di Mirafiori e Pomigliano o quello della scarsa appetibilità delle auto FIAT? Non è forse un problema di qualità prima che di numero? This is the question, Marpionne.

Annunci

3 risposte a "Marpionne"

  1. Marp è un furbacchiotto che solo una cultura sindacale stracciona (targata FIOM e CISL anche se su posizioni apparentemente opposte) e una politica imbelle ha permesso di affermarsi. Rappresenta il peggio della logica imprenditoriale italiana, sussidiata dalla Stato. È alla chiara ricerca di un motivo per abbandonare l’Italia come credo gli chiedano gli azionisti esteri. Non lo può fare se non creando un caso e, guarda caso, la FIOM glielo presenta sul piatto. Le auto non riuscirà mai a venderle e bisognerebbe capire quanto realmente investe in ricerca & sviluppo. Il ricatto è rivolto alla classe politica: come ve la cavate se vi ammollo un po’ di disoccupati?

  2. E’ davvero singolare, Fabio: proprio stamattina ho postato un commento in un blog amico in cui addivenivo alla tua stessa conclusione.
    Ciò che mi lascia attonita è l’ immobilismo sostanziale di politica e mondo intellettuale (forse perché non ne è rimasto più nulla di entrambe).
    Ciò che sta dietro l’ angolo, però, è un’ emergenza sociale che, sommata alla prossima probabile esplosione delle rivendicazioni giovanili e studentesche, rischierà di far implodere il sistema, con diosaquali conseguenze.
    Questo è ormai un paese per vecchi.

  3. La classe politica italiana viaggia su auto straniere, anzi tedesche. Forse è europeismo? Una volta le loro auto blu erano italiane, Lancia mi pare.
    So che la realtà è complessa, anche quella economica. Per questo detesto ogni forma di semplificazione e di ideologizzazione, e mi piacerebbe che ci fossero delle risposte credibili alle domande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...